Consulenza psicologica  e  psicoterapiadiagnosi clinica,  formazione e informazione,  articoli,  seminari e gruppi esperienziali...

Picture

SPAZIO  PSI

Studio di Psicologia e Psicoterapia - Roma
           Dott.ssa Ida Lopiano e dott. Arturo Mona, psicologi - psicoterapeuti

:: Viale  Ratto delle Sabine , 23.   00131- Roma
    (
Casal Monastero)
:: Viale Giulio Agricola, 61 (Tuscolana ,
    Metro Giulio Agricola). 00174 - Roma
    Segreteria: Tel. 06.83505663
    Dott.ssa Lopiano: 320.0450719
   
Dott. Mona:  338.1666010
    www.spaziopsi.it  -  idalopiano@tiscali.it

       Home

      Psicoterapia     

Articoli

Training Autogeno

  Gruppi    

      Link      

  Contattaci   

 
 
PRENOTA UN COLLOQUIO
 

 Dott.ssa Ida Lopiano
 Psicologa e Psicoterapeuta:
 tel.  320.0450719
_________________________
 Dott. Arturo Mona
 Psicologo e Psicoterapeuta:
 tel. 338.1666010

Curriculum
:: Dott.ssa Ida Lopiano
   Psicologa Psicoterapeuta ad
  orientamento analitico
  transazionale

:: Dott. Arturo Mona
  Psicologo Psicoterapeuta ad
  orientamento strategico

  Indice
 
I collaboratori
 
La nostra filosofia 
 
Il primo colloquio
 
Siamo segnalati su
 
Collaborazioni
 
Domande allo Psicologo
  I nostri
Studi di Psicoterapia

   SERVIZI
     offerti

Picture


  Consulenza e Psicoterapia
 
Training autogeno
 
Sostegno alla genitorialità
 
Colloqui Psicodiagnostici
 
Sostegno psicologico
 
Consulenza Psichiatrica
 
Consulenza Neurologica
 
Prevenzione e Formazione
 
Informazione psicologia
 
Perizie Psicologiche
 
Laboratori espressivi
 

Picture Picture Picture

La Diagnosi Psicologica:

 L’elaborazione di una corretta diagnosi psicologica è un’operazione estremamente complessa e articolata.
 E’ possibile effettuare una specifica diagnosi in base all’indirizzo teorico che il professionista utilizza (ad es. “Diagnosi A.T.: 
 Diagnosi in relazione al Modello dell’Analisi Transazionale), e agli strumenti impiegati (ad es. “Diagnosi secondo il test Millon”,
 “Diagnosi secondo il DSM IV-TR”).
 Personalmente nel processo di elaborazione della Diagnosi procedo in questo modo.
 1- Effettuazione di 2 o 3 colloqui con indagine anamnestica: comprende la raccolta di dati relativi al paziente, al problema
  presentato e alle principali aree della sua vita; l’attenzione al comportamento non verbale e alla relazione terapeutica.
 2- Somministrazione dei test Millon, Espero, e Anint: I test hanno una funzione di supporto ai colloqui e vengono letti in 
 maniera flessibile onde evitare di etichettare la persona sulla base di rigide griglie e categorie.
 3- Elaborazione della Diagnosi Multiassiale sulla base dei criteri del DSM IV-TR.
 4- Specificazione della Diagnosi A.T. (Diagnosi secondo il Modello dell’Analisi Transazionale).

                                           La Diagnosi Multiassiale secondo i criteri del DSM IV-TR:

 
Per effettuare una Diagnosi Multiassiale secondo il DSM IV-TR occorre considerare che il DSM è costituito da un sistema di
 5 assi, ognuno dei quali si riferisce a un differente campo di informazioni.
 Nell’elaborazione della diagnosi il clinico procederà a valutare le problematiche del paziente sulla base di ciascun asse,   
 attribuendo ai disturbi presentati codici specifici e specificando il livello (grave, moderato o lieve) di gravità.
 In ASSE I vengono riportati i disturbi e le sindromi oggetto di attenzione clinica, eccetto i disturbi di personalità e il ritardo
 mentale (ad es. “Disturbo di Panico senza Agorafobia).
 In ASSE II si riportano i disturbi di personalità e il ritardo mentale (ad es. “Disturbo Evitante di personalità”).
 In ASSE III vengono riportate le condizioni mediche generali in atto che risultano rilevanti  per la compromissione o per il 
 trattamento del disturbo (ad esempio “disturbo dell’umore dovuto alla diagnosi di tumore...).
 In ASSE IV vanno riportati i problemi psicosociali e ambientali che possono influenzare la diagnosi, il trattamento o la
 prognosi  del disturbo (ad es. “Problemi con il gruppo di supporto principale: morte di un membro della famiglia).
 In ASSE V viene riportata la valutazione del clinico sul livello di funzionamento globale dell’individuo (VGF) in relazione ad
 una scala di valori da 1 a 100 (ad es. VGF: 70).

Un esempio di Valutazione Multiassiale secondo il DSM IV-TR

Asse I

F40.1 Fobia Sociale, Generalizzata

Asse II

F60.6 Disturbo di personalità Evitante

Asse III

Nessun disturbo

Asse IV

Problemi con il gruppo di supporto principale

Asse V

Valutazione globale del funzionamento = 61

 I disturbi trattati

 
   
Nell’adulto
  Ansia e attacchi di panico
 
Fobie
 
Ipocondria
 
Fobia sociale
 
Fobia specifica
 
Agorafobia
 
Ansia da esame
 
Nevrosi Ossessiva
 
Disturbo post traumatico
 
Disturbi Psicosomatici
 
Stress
 
Tricotillomania
 
Abuso sessuale
 
Depressione
 
Depressione post - partum
 
Anoressia nervosa
 
Bulimia nervosa
  Obesità psicogena
 
Disturbi Psicosomatici
  Disturbi di  personalità
 
Disturbi sessuali
 
Gioco d’azzardo patologico
 
Problemi della  coppia
_______________________
  
Bambino e adolescente
 
Ansia da separazione
  Difficoltà di inserimento
  scolastico 
  Disturbi dell’attenzione
 
Disturbi della condotta
  Disturbo oppositivo
  provocatorio
  Disturbo dell’attaccamento
 
Disturbi dello
 
apprendimento
 
Autismo
 
Sindrome di Asperger
 
Disturbo di Rett
 
Disturbo disintegrativo
  dell’infanzia
 
Disturbi della condotta
  Difficoltà della relazione
 
genitori/ figli
  Enuresi (pipì a letto)
  Disturbi alimentari
 

 
 
:: Collaborazione con
    l’associazione onlus
   
gli argonauti
 

Picture

  

 

 

 

 Lo studio di Psicoterapia
 Spazio Psi collabora con
 l’associazione onlus
 gli argonauti nella
 organizzazione di incontri
 seminariali e formativi sulla
 genitorialità, e di gruppi
 esperienziali rivolti a
 bambini e adolescenti
 

I nostri siti di Psicologia:

Ass. gli argonauti onlus

Il sito del dott. Arturo Mona

Il Blog sull’ Analisi
Transazionale

facebook
MYSPACE
twitter

Elenco Psicologi

HT network di psicologia